POSSO AIUTARTI?



NON STARE A GUARDARE!
ENTRA E SCRIVI QUALCOSA!


HAI PERSO I DATI? TI AIUTO.

SE RICORDI IL NOME UTENTE

E LA MAIL DI REGISTRAZIONE
> RECUPERA TU LA PASSWORD <

NON RICORDI IL NOME UTENTE?
SCRIVI UNA MAIL ALL'ADMIN:
FABRIZIO.LAFERLA[@]GMAIL.COM

IN ALTERNATIVA PROVA A
ISCRIVERTI NUOVAMENTE!

Chi è in linea
In totale ci sono 92 utenti in linea: 3 Registrati, 0 Nascosti e 89 Ospiti

IrisFiore, lucky72, Maxcri72

Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 634 il Sab 22 Dic 2012 - 20:45
Ultimi argomenti
» IL NUMERETTO 6 E I SUOI AMBI SECCHI.. ambo secco 6-60 a cagliari
Oggi alle 15:56 Da lucky72

» SPECIALE RUOTA UNICA
Oggi alle 15:37 Da lucky72

» MERCOLEDI 18 OTTOBRE SALUTI
Oggi alle 14:05 Da rita marras

» la mia bella madunina...la sbanchiamo...ci provo ambata 30det.4 e ambone 30-20
Oggi alle 13:13 Da lunapiena

» ** ANNO 2017 - I SUOI CENTENARI ** a voi che entrate qui lasciate ogni speranza di ritornare indietro...
Oggi alle 11:04 Da lotto_amico

» ** METODO 09.90 **4 TERNI DI CUI UNO A RUOTA
Oggi alle 10:40 Da lotto_amico

» °° X TUTTO OTTOBRE 2017**
Oggi alle 10:38 Da lotto_amico

» °°° SENZA REGOLE °° RECORD... 1 QUATERNA IN C E IN S PIU DIVERSI TERNI A TUTTE - SUPERATO UN'ALTRO RECORD
Oggi alle 10:36 Da lotto_amico

» ** I 5 MOSCHETTIERI ** ROMA TERNO IN C 08.89.90
Oggi alle 10:34 Da lotto_amico

» ** VI REGALO UN METODO°° ANCORA UN'ALTRO AMBO E QUESTA VOLTA A TORINO CON 77.82
Oggi alle 10:31 Da lotto_amico

» ** E.A.G.C ** by Lotto©Amico
Oggi alle 10:28 Da lotto_amico

» °° ALLA RICERCA DELL'AMBO PERDUTO °° 1° COLPO TUTTE TERNO SECCO E UNA QUATERNA
Oggi alle 10:24 Da lotto_amico

» A BARI CON I NUMERI FREQUENTI
Oggi alle 7:36 Da aimada

» " L'AMBO SECCO BY LOTTOAMICO" 1°COLPO TORINO AMBO SECCO 05.50
Oggi alle 7:17 Da aimada

» Prestu et bene, non andanta mai bei Presto e bene, non vanno mai insieme
Oggi alle 7:13 Da aimada

» MARTEDI 17 OTTOBRE SALUTI
Ieri alle 21:19 Da marvik

» a venezia l'ambata la butto giù.....72 det. in 1°posizione + ambone 72-62
Ieri alle 14:11 Da gabriela55

» ** METODO I TRE NUMERI D'ORO 2017/2018**
Ieri alle 9:36 Da salentos

» Opportunità da analisi statistiche (10eLotto serale)
Lun 16 Ott 2017 - 22:43 Da DamBu82

» LUNEDI 16 OTTOBRE SALUTI
Lun 16 Ott 2017 - 21:36 Da marvik

»  genova 68...prev.aggiornata
Lun 16 Ott 2017 - 20:35 Da lucionelli

» bari proviamolo....bari 65 semplice e determinato in 1° il 5 ottobre
Lun 16 Ott 2017 - 20:34 Da lucionelli

» Quann' 'o diavulo t'accarezza, vo' ll' ànema. - Quando il diavolo ti accarezza, vuole l'anima.
Lun 16 Ott 2017 - 20:33 Da lucionelli

» Palermo Roma ambata 14
Dom 15 Ott 2017 - 20:40 Da lulu67

» DOMENICA 15 OTTOBRE SALUTI
Dom 15 Ott 2017 - 12:54 Da rita marras

» metodo ANGIO
Sab 14 Ott 2017 - 14:29 Da ace

» SABATO 14 OTTOBRE SALUTI AMICI E AMICHE
Sab 14 Ott 2017 - 14:07 Da rita marras

» a roma le cinquine sono troppe come si faaa....roma 13 semplice e ambo 13-67
Ven 13 Ott 2017 - 20:20 Da lucionelli

» VENERDI 13 OTTOBRE SALUTI
Ven 13 Ott 2017 - 10:45 Da glosilv

» BARI-CAGLIARI E TORINO-VENEZIA,QUALCOSA IN COMUNE......
Ven 13 Ott 2017 - 8:41 Da marvik

FABRIZIO LA FERLA


CLICCA SU #FLF PER
SEGUIRMI SU FACEBOOK!


TERNO IN CINQUINA!
76-10-36 FI


AMBO MILIONARIO!
15-81 MI


SUPER AMBETTI!
27-49 NZ
33-85 RO
31-75 GE

HAI VINTO ANCHE TU?

FAX VINCITE 178.27.43.003
fabrizio.laferla[@]gmail.com

GIUSEPPE CHIARAMIDA


CLICCA SU #GC PER
SEGUIRMI SU FACEBOOK!


AMBO SECCO 1°C!

60-64 NA

CENTENARIO KO!

80-70-23 CA

TERNO IN QUARTINA!
12-19-61 RO

HAI VINTO ANCHE TU?
FAX VINCITE 178.27.42.674
chiaramidalottoelotto[@]gmail.com


I postatori più attivi del mese
lotto_amico
 
marvik
 
lucionelli
 
rita marras
 
ace
 
peppelotto
 
aimada
 
glosilv
 
cris77
 
DamBu82
 

Statistiche
Abbiamo 8318 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Maxcri72

I nostri membri hanno inviato un totale di 899637 messaggi in 22022 argomenti

CONSIGLI PER L'ESTATE

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

CONSIGLI PER L'ESTATE

Messaggio Da Bacco il Gio 21 Giu 2012 - 10:48

Oggi siamo entrati ufficialmente nell'ESTATE
...una bellissima stagione, non priva purtroppo, di problemi come afa, abbandono di animali, salute del corpo e della pelle, ecc...
Questo post serve a raccogliere tutti i consigli utili per vivere al meglio la stagione, quindi se ne avete, non esitate a scriverli qui.... che altro dirvi, trascorrete una splendida estate e delle ottime vacanze (per chi le avrà!) wink


Ultima modifica di Bacco il Gio 21 Giu 2012 - 11:00, modificato 1 volta
avatar
Bacco
Onorario del Complotto
Onorario del Complotto

Sesso : Maschile
Numero di messaggi : 9106
Data d'iscrizione : 20.01.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONSIGLI PER L'ESTATE

Messaggio Da Bacco il Gio 21 Giu 2012 - 10:57

Ministero della salute: consigli contro il caldo

-Bere più liquidi (in particolare acqua), non aspettare di avere sete per bere; attenzione: se il medico, in presenza di particolari patologie, ha dato indicazioni per limitare la quantità di liquidi da bere, chiedergli quanto si può bere quando fa caldo; sempre in presenza di patologie o particolari farmaci, chiedere al medico indicazioni sui sali minerali da assumere o meno (ad es quelli contenuti nelle bevande per lo sport); non bere liquidi che contengano alcool, caffeina né bere grandi quantità di bevande zuccherate: tali bibite causano a loro volta la perdita di più fluidi corporei; non bere liquidi troppo freddi.

-Stare in casa o in zone ombreggiate e fresche e, se possibile, in ambienti condizionati nelle ore di maggiore insolazione (tra le 11 e le 15).

-Ventilare l'abitazione attraverso l'apertura notturna delle finestre e l'uso di ventilatori. I ventilatori possono fornire refrigerio, ma quando la temperatura supera i 35°C il loro effetto non previene più i disturbi legati al calore.

-Se si percepisce un surriscaldamento corporeo, aumentare la ventilazione, usare un condizionatore se è possibile.

-Nelle ore più calde, se non si ha un condizionatore in casa, fare docce e bagni extra o recarsi in luoghi vicini in cui vi sia l'aria condizionata (per esempio, cinema, centri commerciali, biblioteche); anche poche ore trascorse in un ambiente condizionato possono aiutare l'organismo a sopportare meglio il caldo quando si torna ad essere esposti ad esso.

-Indossare abiti leggeri, di colore chiaro, non aderenti, anzi sciolti, per permettere la circolazione dell'aria sul corpo.

-Evitare esercizi fisici non necessari all'aperto o in luoghi non condizionati ed evitare l'esposizione inutile al sole diretto. Se esposti a sole diretto mitigare l'effetto con cappelli leggeri a tesa larga o parasole, occhiali da sole e usando sulla pelle filtri solari con protezioni ad ampio spettro.

-Nel caso in cui si debbano svolgere attività all'aria aperta: limitarle alle ore mattutine e serali; limitare gli sforzi fisici, nel caso in cui sia necessario compiere tali sforzi introdurre dai 2 ai 4 bicchieri di bevande non alcoliche; riposarsi in luoghi ombreggiati.

-Preferire pasti leggeri e fare attenzione all'opportuna conservazione dei cibi.

-Non sostare in automobili ferme al sole né lasciare mai persone, specialmente bambini o anziani, nè animali domestici in auto o altri veicoli chiusi.

-Telefonare all'autorità sanitaria locale o al Comune per conoscere i servizi a cui ci si può rivolgere in caso di necessità e per saper se e dove, nelle vicinanze dell'abitazione vi sono appositi luoghi per il sollievo dal caldo.
avatar
Bacco
Onorario del Complotto
Onorario del Complotto

Sesso : Maschile
Numero di messaggi : 9106
Data d'iscrizione : 20.01.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONSIGLI PER L'ESTATE

Messaggio Da .:Sally:. il Gio 21 Giu 2012 - 11:06

Bel post e bella idea Bacco...invece che in sc@lo mettero' qui tutte le notizie relative wink
avatar
.:Sally:.
Moderatore
Se hai una domanda
scrivici nella sezione
BAR DEL COMPLOTTO
ModeratoreSe hai una domandascrivici nella sezioneBAR DEL COMPLOTTO

Sesso : Femminile
Numero di messaggi : 76761
Età : 60
Scrivo da : sicilia
Il mio vero nome : salvatrice
Data d'iscrizione : 10.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONSIGLI PER L'ESTATE

Messaggio Da Bacco il Gio 21 Giu 2012 - 11:34

Frutta e verdura del mese di : GIUGNO

Con questo mese comincia la stagione più calda per eccellenza: l’estate e con questa la voglia di cibi più freschi e leggeri. La frutta e la verdura iniziano ad essere più abbondanti e anche meno care. I pomodori diventano più succosi e saporiti; ed in questo periodo sono ottimi anche i cetrioli. Per quanto riguarda la frutta oltre a quella già esistente dal mese scorso come fragole e ciliegie, diventano migliori le albicocche e i frutti di bosco.

avatar
Bacco
Onorario del Complotto
Onorario del Complotto

Sesso : Maschile
Numero di messaggi : 9106
Data d'iscrizione : 20.01.11

Tornare in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato rimosso dal forum - Vedere il messaggio

L'autore di questo messaggio è stato rimosso dal forum - Vedere il messaggio

L'autore di questo messaggio è stato rimosso dal forum - Vedere il messaggio

L'autore di questo messaggio è stato rimosso dal forum - Vedere il messaggio

L'autore di questo messaggio è stato rimosso dal forum - Vedere il messaggio

L'autore di questo messaggio è stato rimosso dal forum - Vedere il messaggio

L'autore di questo messaggio è stato rimosso dal forum - Vedere il messaggio

Re: CONSIGLI PER L'ESTATE

Messaggio Da Bacco il Gio 21 Giu 2012 - 23:24

Grà ha scritto:Che bella rubrica Maurizio...logicamente apporterò tutte le notizie inerenti l'estate...mi occuperò di estetica..non puoi parlare tu di trucco,depilazione,pedicure ecc...mi metto subito all'opera...scoverò qualcosa...b.pomeriggio a tutti. kiss-me

Bravissima Grà, hai inserito tutte notizie interessanti... wink
avatar
Bacco
Onorario del Complotto
Onorario del Complotto

Sesso : Maschile
Numero di messaggi : 9106
Data d'iscrizione : 20.01.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONSIGLI PER L'ESTATE

Messaggio Da Bacco il Gio 21 Giu 2012 - 23:25

I consigli anti-afa per gli animali domestici

Con l'arrivo in questi giorni dell'anticiclone Scipione siamo in presenza della primavera più calda in assoluto da oltre 200 anni, con temperature che molto spesso vanno oltre i 30 gradi e che mettono in difficoltà non solo noi, ma anche i nostri amici a quattro zampe. Come ogni anno l'associazione animalista Aidaa propone un decalogo di suggerimenti per evitare guai e problemi alla salute di micio, fido ma anche dei coniglietti e dei pesciolini di casa, regole che se ben seguite aiuteranno anche loro a vivere meglio queste giornate torride.

1. Non lasciare mai un animale incustodito dentro l'auto: la temperatura interna dell'abitacolo sale rapidamente, anche con i finestrini aperti, e trasforma la vettura in un vero e proprio forno. Con il caldo oltre i trenta gradi bastano solo 10 minuti per condannare il vostro animale a una morte tremenda.

2. - Se vedete un animale rinchiuso da solo in un'auto al sole, prestare attenzione ai sintomi di un eventuale un colpo di calore (problemi di respirazione, spossatezza generalizzata). In tal caso, se non si interviene subito, rischia di correre un grave pericolo di vita: chiamate immediatamente le forze dell'ordine ed un eventuale veterinario reperibile, nel frattempo cercate di creare ombra mettendo dei giornali sul parabrezza e se possibile gettate acqua all'interno per bagnare l'animale, usando un eventuale fessura aperta del finestrino.

3. - Assicuratevi che gli animali abbiano sempre accesso all'ombra e acqua fresca in abbondanza. In caso di colpi di calore chiamare immediatamente il veterinario.

4. - Evitare le passeggiate con il cane nelle ore più torride della giornata preferendo le prime ore del mattino o l'imbrunire e portare sempre con se una bottiglietta di acqua ed una ciotola. Evitare di far fare attività sportiva al cane nelle giornate più calde.

5. Scottature solari. Anche per i cani e i gatti vale il discorso per le scottature solari: in caso di giornate particolarmente calde applicare una crema solare ad alta protezione alle estremità bianche degli animali quali la punta delle orecchie prima di farli uscire sotto il sole o prima di portarli in spiaggia.

6 - Acquario. Tenete l'acquario fuori dal sole diretto e cambiare l'acqua regolarmente avendo cura di togliere le alghe che si formano. Se avete un laghetto in giardino con dei pesci ricordate di riempirlo regolarmente nelle ore serali per compensare l'acqua evaporata e sostituire l'ossigeno andato perso.

7 - Animali in gabbia. Mai lasciare il canarino o i criceti al sole diretto, posizionate la gabbia in luogo ombreggiato, arieggiato e fresco.

8 - Pulci e zecche. Con le alte temperature non mancheranno di far visita a fido e micio le pulci, le zecche e gli acari, controllate quindi regolarmente il pelo del vostro amico a quattro zampe per verificarne la presenza. Applicate preventivamente un antiparassitario. Se vi sono particolari problemi di pelle o pelo consultate il vostro veterinario di fiducia prima di utilizzare prodotti.

9 - Lettiera. E' fondamentale controllare ogni giorno gli animali per verificare che non vi siano uova di mosche sul pelo di cavie, conigli e cani. Tenete ben pulito e disinfettato con prodotti non nocivi per l'animale i luoghi dove vive e sopratutto cambiate almeno due volte la settimana la lettiera o il fondo della 'sua casa'.

10 - Lavori di giardinaggio. Il vostro giardino è popolato di fauna selvatica, quali lucertole, ricci, rane e biscie che sono assolutamente innocui per l'uomo ma utili per il micro ecosistema del vostro giardino. Prima di effettuare i lavori con il tosaerba o distribuire pesticidi pensate alla loro salvaguardia. E soprattutto prima di accendere un fuoco smuovete sempre il materiale che intendete bruciare in quanto questi animali spesso si rintanano tra i mucchi di foglie o i rifiuti in giardino eviterete di bruciare anche loro.
avatar
Bacco
Onorario del Complotto
Onorario del Complotto

Sesso : Maschile
Numero di messaggi : 9106
Data d'iscrizione : 20.01.11

Tornare in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato rimosso dal forum - Vedere il messaggio

L'autore di questo messaggio è stato rimosso dal forum - Vedere il messaggio

Re: CONSIGLI PER L'ESTATE

Messaggio Da .:Sally:. il Ven 22 Giu 2012 - 15:36


Primo sole? Primi rischi...

Il decalogo per sfruttare al massimo i benefici dei raggi ultravioletti, senza pericoli

Sole, croce e delizia: fa bene o fa male? Tutto dipende da come e da quanto ci si espone. Perché diventi un alleato di salute e bellezza, è fondamentale sapere come “affrontarlo”.
I raggi ultravioletti hanno un ruolo importante nella sintesi organica di vitamina D, la sostanza coinvolta nello sviluppo dello scheletro e in grado di proteggere le ossa da malattie quali il rachitismo e l’osteoporosi. Ma per godere appieno di questi effetti benefici bisogna non dimenticare questo importante decalogo antirischio messo a punto dal ministero della Salute.





Regole per prendere il sole senza rischi

1. Un’esposizione eccessiva al sole costituisce un grave rischio per la salute. Nessun prodotto filtra tutti i raggi UV, ma l’uso di creme solari appropriate protegge dai rischi del cancro della pelle, evita arrossamenti ed eritemi e previene il fotoinvecchiamento della pelle.



2. È importante scegliere e confrontare i solari in base al tipo di pelle (fototipo), di esposizione e luogo (neve, mare, piscina, sabbia, ecc.). Utilizzare prodotti che offrono una protezione sufficiente, chiedendo consiglio, in caso di dubbio, al medico o al farmacista. Porre maggiore attenzione alle radiazioni solari quando si è vicini ad acqua, neve o sabbia.

Nessun prodotto protegge totalmente. Non esporsi al sole troppo a lungo anche se si utilizza un prodotto per la protezione solare UVA+UVB.



4. Evitare comunque le ore più calde (11-15) e sostare in un luogo ombreggiato fra le 11 e le 13, ricordando però che alberi, ombrelloni e tettoie non proteggono completamente dalle radiazioni solari. Controllate l’indice di UV ogni giorno, anche attraverso le pagine delle previsioni del tempo sui giornali: più alto è l’indice, più importante è proteggersi.



5. Cercare di non scottarsi mai. Nelle ore più calde indossare una T-shirt, un cappello a falda larga e gli occhiali da sole.



6. Tenere i neonati e i bambini piccoli lontani dalla luce diretta del sole. Proteggeteli sempre utilizzando maglietta e cappello e tenendoli sotto l’ombrellone nelle ore più calde.



7. Applicare il prodotto per la protezione solare prima di ogni esposizione al sole. Il fatto di essere già abbronzati non costituisce una protezione sufficiente.



8. Non dimenticare di applicare il prodotto solare su tutte le parti del corpo esposte al sole. Per essere efficaci i solari devono essere applicati correttamente e in quantità adeguata (normalmente 35 g di solare per tutto il corpo, pari a circa sei cucchiaini da tè).






Rinnovare l’applicazione, specialmente dopo il bagno o essersi asciugati o se si è sudato molto.



9. Proteggete la pelle anche durante il bagno in mare o in piscina perché i raggi ultravioletti agiscono anche quando siete in acqua.



10. Utilizzare prodotti che proteggono sia dai raggi UVA che UVB. Usare prodotti solari che offrono almeno una protezione “media”, ossia un SPF (fattore di protezione solare) di 15, 20 o 25.
avatar
.:Sally:.
Moderatore
Se hai una domanda
scrivici nella sezione
BAR DEL COMPLOTTO
ModeratoreSe hai una domandascrivici nella sezioneBAR DEL COMPLOTTO

Sesso : Femminile
Numero di messaggi : 76761
Età : 60
Scrivo da : sicilia
Il mio vero nome : salvatrice
Data d'iscrizione : 10.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONSIGLI PER L'ESTATE

Messaggio Da .:Sally:. il Ven 22 Giu 2012 - 15:38



Crema solare, ne servono almeno 6 cucchiaini da tè

L'Unione europea invita a non risparmiare sulla quantità di solari da stendere sul corpo per proteggerlo da sole
– Parola d’ordine: vietato risparmiare. Quando si tratta di proteggere il corpo dagli effetti nocivi del sole, lesinare sulla quantità di crema solare è un grave errore. Quindi, quest’estate, occhio all’etichetta dei solari che acquistate. E soprattutto, stendetene sulla pelle almeno 36 grammi, ossia sei cucchiaini da tè pieni. L’invito arriva dal commissario europeo responsabile per la tutela dei consumatori, Meglena Kuneva, e non è un caso, visto che i cittadini europei utilizzano in media solo metà della quantità che sarebbe invece necessaria. E magari dimenticano di applicare nuovamente il prodotto dopo aver nuotato o essersi asciugati.

avatar
.:Sally:.
Moderatore
Se hai una domanda
scrivici nella sezione
BAR DEL COMPLOTTO
ModeratoreSe hai una domandascrivici nella sezioneBAR DEL COMPLOTTO

Sesso : Femminile
Numero di messaggi : 76761
Età : 60
Scrivo da : sicilia
Il mio vero nome : salvatrice
Data d'iscrizione : 10.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONSIGLI PER L'ESTATE

Messaggio Da .:Sally:. il Ven 22 Giu 2012 - 15:44



La dieta della prima abbronzatura


Sapevi che se vuoi costruire una tintarella da fare invidia, questa estate, devi già cominciare a lavorare ? Il modo è semplice: a tavola. Devi cominciare a modificare la tua alimentazione, rendendola ancora più sana, leggera e orientata a favorire l’abbronzatura. E ricorda: le regole nutrizionali per presentarsi alla prima prova bikini con una tintarella coi fiocchi sono le stesse regole di chi deve seguire una dieta ipocalorica…


Via libera dunque ai cibi che contengono vitamina A (come calamari, latte, tonno fresco e uova) e betacarotene (albicocche, anguria e melone, broccoli, carote, peperoni, pomodoro, rucola e zucca), gli antiossidanti che fanno da scudo naturale alle aggressioni del sole. Sì anche ai grassi “buoni” Omega 3, contenuti nel pesce azzurro(ma anche nel salmone e nel germe di grano) e alla vitamina E dell’olio d’oliva (ma presente anche in banane, basilico, menta, pomodori, soia e tuorlo d’uovo). Aggiungendo la vitamina C di fragole, kiwi, peperoncino, ortaggi a foglia verde, aumenterete le difese naturali della pelle.





Hai la pelle chiara? Mangia così


A partire da subito devi aumentare il consumo di cibi ricchi di antiossidanti per contrastare la formazione dei radicali liberi (le scorie dell’organismo, responsabili dell’invecchiamento).
Se avete la pelle chiara, questa regola vale ancora di più. Ecco allora quali cibi inserire nella vostra dieta quotidiana per avere un bel colorito e nello stesso tempo contrastare le aggressioni del sole.





Latte, yogurt, formaggi: sono importanti perché contengono vitamina A, in una versione immediatamente disponibile all’organismo per proteggere la pelle.


Mais avena e tuorlo d’uovo: crudi o cotti, sono alimenti che contengono coloranti naturali, in grado di dare un po’ più di “spessore>” alla vostra carnagione pallida. Inoltre, sono anche antiossidanti.


Olio extravergine di oliva (e olive): la vitamina E stimola la produzione di malanina e nello stesso tempo protegge la cute.


Pesce azzurro, trota e salmone: gli omega 3 contenuti in questi alimenti aiutano anche a mantenere l’abbronzatura più uniforme e compatta, oltre a proteggere da scottature e eritemi.





Hai la pelle scura? Mangia così


Anche se la vostra pelle è meno soggetta ad arrossamenti ed eritemi, non significa che la carnagione più scura non vada aiutata a proteggersi contro i raggi più aggressivi. Ecco gli alimenti che fanno al caso vostro.





Carne e prosciutto: la melanina, da cui dipende l’abbronzatura, è un pigmento proteico: per aiutare l’organismo a produrla bisogna aumentare la quantità di proteine nella propria alimentazione.
Carne e prosciutto nella propria dieta apportano quelle sostanze grasse necessarie per proteggersi dal sole. In più, rinforzano collagene ed elastina, le sostanze che formano il “pavimento” su cui poggia la pelle.


Anguria, melone, uva e pesche: l’anguria è ricca di acqua, il melone e l’uva sono una miniera di xantofille, un carotenoide liposolubile utile alla protezione della cute.


Lievito: contiene l’ubichinone, conosciuto anche come con enzima Q 10, una sostanza in grado di contrastare la degenerazione delle cellule.


Germe di grano: è un’autentica miniera di vitamina E, un altro prezioso antiossidante indispensabile durante le prolungate esposizioni al sole. Inseritelo nelle vostre insalate estive “salva-pelle”...
avatar
.:Sally:.
Moderatore
Se hai una domanda
scrivici nella sezione
BAR DEL COMPLOTTO
ModeratoreSe hai una domandascrivici nella sezioneBAR DEL COMPLOTTO

Sesso : Femminile
Numero di messaggi : 76761
Età : 60
Scrivo da : sicilia
Il mio vero nome : salvatrice
Data d'iscrizione : 10.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONSIGLI PER L'ESTATE

Messaggio Da .:Sally:. il Ven 22 Giu 2012 - 15:49

Gli esperti rispondono....
E' vero che bere l'acqua fredda,o ghiacciata,fa male all'organismo?

E perchè?

Risposte:
Se hai appena mangiato e sei in piena digestione, bere acqua ghiacciata può provocarti gli stessi effetti del fare un bagno in acqua fredda: blocco della digestione, malore etc. Se non sei in fase digestiva i rischi direi che sono molto ridotti e penso che possano dipendere da persona a persona. A me, l'acqua ghiacciata non dà problemi in qst caso.
--------------------------------------------------------------------------------
si. in pratica la tua temperatura corporea è di 36/37 gradi, ingerendo acqua a temperature troppo basse (vicine allo 0) rischi una coingestione. naturalmente se bevi acqua fredda in maniera veloce.
--------------------------------------------------------------------------------
Se molto fredda può causare blocco della digestione. Se poi hai fatto da poco attività fisica rischi molto di più. Se hai sete preferisci bevande moderatamente fredde (diciamo fresche). Nei paesi caldi bevono bevande calde per dissetarsi...chiediti il perchè.
--------------------------------------------------------------------------------
Si, le bevande "ghiacciate" sono da evitare perchè possono provocare perfino delle temibili pancreatiti acue.
--------------------------------------------------------------------------------
Pensa di uscire da una stanza dove ci sono 45 gradi e immergerti immediatamente in una vasca con l'acqua a 2 gradi;sai che botta! Se poi hai appena mangiato la congestione sarebbe il minimo; cose più gravi molto probabili. Il freddo causa un ristringimento della rete venosa, con il conseguente aumento della pressione sanguigna e tutte le gravi conseguenze che ne possono derivare
--------------------------------------------------------------------------------
certo allo stomaco e ti puo' venire una congestione
--------------------------------------------------------------------------------
veramente il corpo consuma tante calorie per scaldare l'acqua che bevi se è fredda quindi è un cosa buona. penso che fa più male alla gola .
--------------------------------------------------------------------------------
nella migliore delle ipotesi rischi una semplice congestione, con vomito e diarrea. nella peggiore delle ipotesi potresti essere colpito da "infarto intestinale", sicuramente più mortale del più famoso infarto cardiaco. La variazione brusca di temperatura, provoca un blocco della circolazione sanguigna a livello dei capillari intestinali. Ciò provoca una veloce necrotizzazione tissutale (morte cellulare) che porta quasi sempre a morte.
--------------------------------------------------------------------------------
Per lo stesso motivo per cui dopo mangiato non puoi farti il bagno!
Infatti, in entrambi i casi viene richiesto un grande e immediato afflusso di sangue all'apparato digerente, col rischio di svenimento prima e di morte celebrale nei minuti successivi.
E questo ancora prima che avvenga l'eventuale necrosi di cui ho letto prima.....
--------------------------------------------------------------------------------
Troppo fredda si, perchè poi ti vengono le coliti
--------------------------------------------------------------------------------
La motivazione scientifica non la conosco. Ti posso dire comunque che qualche giorno fa dopo una partita di calcetto ho bevuto tutta d'un fiato una bottiglietta d'acqua gelata, senza preoccuparmi delle possibili conseguenze, come mi era capitato di fare altre volte. Dopo qualche minuto mi è venuto un forte mal di stomaco e soltanto dopo una massaggio sulla pancia che mi è stato fatto da un mio compagno di squadra e parecchi minuti sdraiato su un lettino mi sono ripreso. Perciò meglio evitare l'acqua fredda, anche se si ha molta sete. Ciao
--------------------------------------------------------------------------------
Certo che è vero, perchè da problemi allo stomaco soprattutto durante la digestione. si può infatti avere un blocco digestivo e rischiare grosso!
--------------------------------------------------------------------------------
si fa male. devi bere solo acqua a temperatura ambiente: questo si dovrebbe fare per far mantenere stabile la temperatura nel nostro corpo se nò rischi di morire d'infarto.
--------------------------------------------------------------------------------
SI, può provocare una congestione. Una volta al mare ho bevuto una bibita gelata e mi sono sentito male. Mio fratello dopo avermi fatto inutilmente un massaggio nell'addome mi ha dovuto accompagnare al pronto soccorso
--------------------------------------------------------------------------------
non lo so ma io non la bevo perche ho i denti sensibili al freddo e al caldo!!!
--------------------------------------------------------------------------------
bene non fa
avatar
.:Sally:.
Moderatore
Se hai una domanda
scrivici nella sezione
BAR DEL COMPLOTTO
ModeratoreSe hai una domandascrivici nella sezioneBAR DEL COMPLOTTO

Sesso : Femminile
Numero di messaggi : 76761
Età : 60
Scrivo da : sicilia
Il mio vero nome : salvatrice
Data d'iscrizione : 10.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONSIGLI PER L'ESTATE

Messaggio Da .:Sally:. il Ven 22 Giu 2012 - 15:52




Dieci semplici consigli per ridurre gli effetti nocivi delle ondate di calore sulla salute. Arrivano dal ministero del Welfare che, sul suo sito MinisteroSalute.it, rende scaricabili degli opuscoli in cui sono indicate una serie di precauzioni per prevenire i rischi legati al caldo eccessivo. Questi i dieci consigli:

1) Uscire nelle ore meno calde della giornata - Evitare di uscire di casa nelle ore più calde, cioè dalle 11 alle 18.

2) Indossare abiti leggeri - Indossare indumenti leggeri, non aderenti, di cotone o lino. Proteggersi con creme solari.

3) In automobile - Non lasciare mai persone o animali, anche se per poco tempo, nella macchina parcheggiata al sole. Se l'automobile è dotata di un impianto di climatizzazione, regolare la temperatura in modo che ci sia una eccessiva differenza tra l'interno e l'esterno dell'abitacolo#

4) Rinfrescare gli ambienti - I principali strumenti per il controllo della temperatura sono le schermature, l'isolamento termico e il condiziona#ento dell'aria#

5) Occhio ai sistemi di climatizzazione - Oltre a una regolare manutenzione dei filtri, si raccomanda di evitare di regolare la temperatura a valori troppo bassi rispetto alla temperatura esterna# La temperatura ideale nell'ambiente domestico è di 24-26 gradi centigradi# L'utilizzo continuativo dei condizionatori determina un aumento dei consumi di energia elettrica nel Paese che puòportare a rischi di interruzione della fornitura# E' bene, quindi, porre attenzione agli sprechi e limitare i consumi#

6) Bere molta acqua e mangiare molta frutta e verdura - Bere almeno 2 litri di acqua al giorno e mangiare molta frutta fresca e verdure# Gli anziani devono bere anche in assenza dello stimolo della sete, privilegiando l'acqua del rubinetto che ha caratteristiche chimico-fisiche ideali# Evitare gli alcolici e le bevande fredde, limitando l'assunzione di bevande gassate#

7) Tenersi leggeri facendo pasti leggeri - Evitare i pasti pesanti e abbondanti, preferendo 4-5 piccoli pasti durante la giornata#

8) Conservare i farmaci in maniera corretta - Durante la stagione estiva riporre in frigorifero i farmaci che prevedono una temperatura di conservazione non superiore ai 25-30 gradi centigradi#

9) Prestare attenzione ai soggetti a rischio - Prestare attenzione a parenti o vicini di casa anziani che possono avere bisogno di aiuto e segnalare ai servizi socio-sanitari eventuali situazioni che necessitano di un intervento#

10) Il medico è un vostro amico - Rivolgersi al medico per ogni problema connesso all'utilizzo di farmaci..

avatar
.:Sally:.
Moderatore
Se hai una domanda
scrivici nella sezione
BAR DEL COMPLOTTO
ModeratoreSe hai una domandascrivici nella sezioneBAR DEL COMPLOTTO

Sesso : Femminile
Numero di messaggi : 76761
Età : 60
Scrivo da : sicilia
Il mio vero nome : salvatrice
Data d'iscrizione : 10.07.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONSIGLI PER L'ESTATE

Messaggio Da .:Sally:. il Ven 22 Giu 2012 - 15:55

Estate, rischio reflusso. Lo stomaco non va in vacanza



Lo stomaco non va in vacanza: il caldo, le lunghe code in autostrada, i viaggi, il fuso orario, le bevande ghiacciate e un’alimentazione irregolare sono i sei “nemici estivi” dello stomaco. Rischiano, infatti, di favorire quello che gli esperti hanno già ribattezzato “effetto valigia” e che a causa dei viaggi estivi aumenta il rischio di reflusso per i 12 milioni di italiani che già soffrono di pirosi gastrica.


Gli italiani quest’anno sono, secondo una recente ricerca europea, i cittadini con il più alto desiderio di fare le valigie in tutto il Vecchio Continente[1]. Ma quanto risente il nostro corpo degli spostamenti e dei cambiamenti a cui lo sottoponiamo? Chi va all’estero, in spiaggia o in montagna non può proprio abbassare la guardia: tra caldo e viaggi, alimentazione scorretta e bevande ghiacciate, lo stomaco è davvero a rischio.

L’Osservatorio contro il bruciore di stomaco ha stilato i 5 consigli di viaggio - trip tips - per evitare che il bruciore di stomaco prenda il sopravvento durante le vacanze estive.

I 5 “TRIP TIPS” - CONSIGLI DI VIAGGIO

1. Una corretta abitudine alimentare, anche fuori dal nostro “habitat naturale” e i nostri ritmi abitudinari è fondamentale.

2. Evitare cibi piccanti e speziati, alcol, caffè, salse e verdure crude.

3. Porre maggiore attenzione alla conservazione dei cibi.

4. Fare attenzione ai venditori ambulanti improvvisati.

5. Attenzione ai lunghi viaggi in automobile o aereo, perché stare seduti sempre nella stessa posizione favorisce il reflusso. Si consiglia di non mettersi in viaggio dopo i pasti o avendo bevuto bibite alcoliche.



“Viaggi e bruciore di stomaco sono strettamente correlati in quanto il fuso orario, i cambiamenti di orari nell’alimentazione e delle abitudini alimentari sono fattori che stressano il nostro stomaco".

“Anche la postura che si assume durante il viaggio può favorire il reflusso. Viaggiare in macchina o in aereo stando sempre seduti nella stessa posizione può essere rischioso, soprattutto dopo i pasti o avendo bevuto bibite alcoliche”,
avatar
.:Sally:.
Moderatore
Se hai una domanda
scrivici nella sezione
BAR DEL COMPLOTTO
ModeratoreSe hai una domandascrivici nella sezioneBAR DEL COMPLOTTO

Sesso : Femminile
Numero di messaggi : 76761
Età : 60
Scrivo da : sicilia
Il mio vero nome : salvatrice
Data d'iscrizione : 10.07.09

Tornare in alto Andare in basso

L'autore di questo messaggio è stato rimosso dal forum - Vedere il messaggio

L'autore di questo messaggio è stato rimosso dal forum - Vedere il messaggio

Re: CONSIGLI PER L'ESTATE

Messaggio Da Bacco il Ven 22 Giu 2012 - 19:56

Chiunque abbia delle ricette estive (tipo pasta fredda) le scriva perfavore, così le do a mia madre sperando la smetta di cucinare sempre la solita pasta calda!!! wink
avatar
Bacco
Onorario del Complotto
Onorario del Complotto

Sesso : Maschile
Numero di messaggi : 9106
Data d'iscrizione : 20.01.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONSIGLI PER L'ESTATE

Messaggio Da cristina benassi il Ven 22 Giu 2012 - 22:55

Consiglio i seguenti blog di cucina: la volpe sonnacchiosa, atuttacucina,
giallo zafferano wink (famosissimo),breakchef, buttalapasta. Ci troverai senz'altro delle buone idee !
avatar
cristina benassi
Centenario del Complotto
Centenario del Complotto

Sesso : Femminile
Numero di messaggi : 124
Scrivo da : Emilia Romagna
Il mio vero nome : Cristina
Data d'iscrizione : 08.05.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: CONSIGLI PER L'ESTATE

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum